Domus Sicurezza

Piattaforma intelligente per il monitoraggio e la gestione della sicurezza in-home di persone e strutture


La sfida tecnologica che il progetto vuole affrontare è la messa a punto di una piattaforma tecnologica social & pervasive che consenta l’integrazione di reti di multi-sensori per abilitare la sicurezza in ambito residenziale attraverso la sorveglianza e il monitoraggio continuo del benessere dei residenti e delle strutture. La piattaforma sarà capace di sfruttare in maniera integrata molteplici informazioni derivanti da Body Area Networks per il monitoraggio della salute, da dispositivi per il monitoraggio delle attività fisiche e da ausili per disabili, tutti conformi a standard di comunicazione prevalentemente proprietari e tra loro incompatibili. Allo stesso tempo la piattaforma si pone l’obiettivo di supportare il monitoraggio in tempo reale di strutture. Ciò avverrà tramite il controllo e la sorveglianza di fenomeni basati sulla misura di parametri fisico-meccanici che descrivano l’interazione tra l’ambiente e le variabili di stato dell’oggetto strutturale che si intende monitorare.
 
La piattaforma dovrà dunque essere in grado di utilizzare la stessa metodologia per approcciare i problemi di sicurezza delle persone e delle strutture, attraverso il supporto di sistemi dinamici e pervasivi basati su algoritmi di intelligenza distribuita e meccanismi ad eventi in grado di rilevare e prevenire situazioni di pericolo. Grazieall’impiego delle nuove tecnologie ed all’implementazione di nuovi paradigmi, la piattaforma consentirà anche di ottimizzare ed integrare la rete di comunicazione tra gli operatori del sistema di gestione delle emergenze e la conseguente ottimizzazione dei tempi di intervento e delle risorse impiegate.
 
Nel contesto delle applicazioni di smart home e smart building, verso cui si rivolge il progetto, il paradigma del Pervasive Computing offre tutte le potenzialità per giocare un ruolo unificante e di integrazione delle tecnologie di telecomunicazione e delle tecnologie informatiche a supporto della sicurezza delle persone e delle strutture e delle varie fasi di gestione delle emergenze. Esso presuppone la presenza di un numero elevato di dispositivi intelligenti in grado di rilevare gli occupanti della casa e il loro stato attuale e di fornire loro servizi context-aware che si adattano in base alla posizione di utilizzo degli oggetti, alla presenza di persone e oggetti vicini, nonché le modifiche a tali oggetti nel tempo nel corso della giornata. Elemento di grande innovazione del progetto è l’integrazione del paradigmacontext-aware con quello della social-awareness nei dispositivi, emergente nell’ambito dell’Internet of Things (IoT), che permette il riconoscimento di interazioni sociali tra smart object e dunque fornisce agli stessi una maggiore comprensione dell’ambiente.
Il complesso delle apparecchiature, del tutto eterogenee, di rete, dei sensori e dispositivi, e dei sistemi di elaborazione generali costituisce il supporto ad una piattaforma IoT distribuita su larga scala che permette di disporre di un sistema integrato (unico e/o sezionabile) per la gestione delle emergenze in modo da ottenere le caratteristiche di accessibilità, affidabilità e sicurezza rispetto alle funzionalità di trasferimento, gestione ed elaborazione dei servizi.
 
Questo approccio ci offrirà la possibilità di creare un sistema in accordo alla visione di Ambient Intelligence in cui l'intero ambiente fisico nel quale gli utenti sono immersi sarà gestito da un sistema computerizzato nascosto ed equipaggiato con un software che esibirà comportamenti intelligenti. L’uso delle più avanzate tecnologie di comunicazione come i sistemi NFC (Near Field Communication) e i sistemi avanzati di videorveglianza basati su tecniche divideo analytics permetteranno di fornire soluzione avanzate per la gestione di accessi. L’integrazione inoltre nella piattaforma del sistema di monitoraggio strutturale fornirà un sistema complesso costituito da sotto-sistemi che sono in grado di monitorare la salute degli edifici.

Ricerca

Sommario Ricerca della sezione Sicurezza

Formazione

Sommario Formazione della sezione Sicurezza